Reading Hunters in the world – la cancelleria

Non è questione di estrazione sociale perché la propensione all'acquisto di cancelleria non è direttamente proporzionale allo stipendio a fine mese; se sei un cacciatore di letture l'importo sull'estratto conto sarà sempre alto, non esistono eccezioni. La mente ci prova ad essere ragionevole e pone la fatidica domanda: ti serve veramente? Eppure non conta quanti... Continue Reading →

LE VACANZE DEI READINGHUNTERS

Un viaggio andata e ritorno destinazione mondo Abbiamo affrontato gli abissi a leghe di profondità con Verne, annusato le spezie Indiane con Forster, toccato le tenebre di Conrad e attraversato il mare in groppa a un coccodrillo con Geda. Siamo maghi del Low Cost, giriamo il mondo al prezzo di copertina e sapevamo come affrontare... Continue Reading →

READING HUNTERS IN THE WORLD

Il malato immaginario A nessuno. A nessuno piace andare dal dottore. Sì, dico anche a voi, studentelli di medicina. anche a voi non piace. E non importa se avete visto tutte le serie di Grey's Anatomy combinate con Dr. House, l'indole del ReadingHunters assomiglia sempre di più al malato immaginario di Moliere. Mi prude un... Continue Reading →

ReadingHunters in the world

Nottetempo e altri mezzi di trasporto Esistono tre categorie di persone che frequentano regolarmente i mezzi pubblici: quelli con le cuffie nelle orecchie, quelli con un libro in mano e quelli che decidono di anestetizzare i propri sensi impegnandosi in entrambe le attività. I ReadingHunters solitamente fanno parte dell'ultima categoria. L'obiettivo non è quello di... Continue Reading →

New Home – l’odissea della ricerca

Chiunque sostenga che crescere sia un gioco da ragazzi, un processo perfettamente naturale che sopportano tutti è ormai troppo grande per ricordarsi com'è stato veramente. Sveliamo l’arcano: crescere non è scontato. È un’avventura che sottopone sfide tanto soddisfacenti quanto complesse. Fra queste una è particolarmente degna di nota: andare a vivere da soli. Le motivazioni... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑