Un libro per ogni segno zodiacale pt. 1

Noi cacciatori di libri siamo andati alla ricerca dei romanzi per i diversi segni zodiacali, ecco i primi quattro. Ariete Elemento: Fuoco Data: 21 marzo - 19 aprile Tra le caratteristiche dell'ariete c'è una spiccata vitalità e impeto che lo porta ad essere un segno audace, proprio come il protagonista del romanzo di James Dashner:... Continue Reading →

Cosa leggo con il tè?

Una selezione di tè e i libri perfetti con cui i reading hunters possono accompagnarli Un reading hunter può immaginare poche cose migliori del fantastico rito rilassante di leggere un buon libro con un'ottima e fumante tazza di tè. Tè nero Il tè nero è una delle varianti più conosciute e si distingue per il... Continue Reading →

Lavori per chi ama i libri

Le carriere che gli appassionati di libri possono intraprendere Erano quasi 5 anni fa ormai quando mi sono trovata di fronte a una domanda: cosa fare nella vita? Scelta complicata alla quale probabilmente non ho ancora dato una risposta. Sono sempre stata una persona con tante passioni diverse, ma una sentivo più forte delle altre:... Continue Reading →

ReadingHunters e gli esami

Come si comportano i cacciatori di libri obbligati ad affrontare gli esami all'università? Eccoci di nuovo in periodo di sessione, perciò affrontiamo l'enorme argomento taboo insieme per sentirci meno soli. Taboo perché gli esami sono come Voldemort, più li nomini e più l'ansia ti individua raggiungendo l'obiettivo e distruggendo tutto ciò che si ha intorno... Continue Reading →

Il Natale dei ReadingHunters

Cosa vuol dire avere a che fare con un ReadingHunter a Natale "Tesoro ti prego vieni a vedere!" "Cosa amore?" "Guarda questa foto meravigliosa ... lo facciamo così l'albero di Natale quest'anno?" La risposta, mi dispiace fare spoiler, ma sarà no. Perché un albero di due metri fatto di libri e lucine potrebbe diventare too... Continue Reading →

Reading Hunters in the world – la cancelleria

Non è questione di estrazione sociale perché la propensione all'acquisto di cancelleria non è direttamente proporzionale allo stipendio a fine mese; se sei un cacciatore di letture l'importo sull'estratto conto sarà sempre alto, non esistono eccezioni. La mente ci prova ad essere ragionevole e pone la fatidica domanda: ti serve veramente? Eppure non conta quanti... Continue Reading →

LE VACANZE DEI READINGHUNTERS

Un viaggio andata e ritorno destinazione mondo Abbiamo affrontato gli abissi a leghe di profondità con Verne, annusato le spezie Indiane con Forster, toccato le tenebre di Conrad e attraversato il mare in groppa a un coccodrillo con Geda. Siamo maghi del Low Cost, giriamo il mondo al prezzo di copertina e sapevamo come affrontare... Continue Reading →

READING HUNTERS IN THE WORLD

Il malato immaginario A nessuno. A nessuno piace andare dal dottore. Sì, dico anche a voi, studentelli di medicina. anche a voi non piace. E non importa se avete visto tutte le serie di Grey's Anatomy combinate con Dr. House, l'indole del ReadingHunters assomiglia sempre di più al malato immaginario di Moliere. Mi prude un... Continue Reading →

ReadingHunters in the world

Nottetempo e altri mezzi di trasporto Esistono tre categorie di persone che frequentano regolarmente i mezzi pubblici: quelli con le cuffie nelle orecchie, quelli con un libro in mano e quelli che decidono di anestetizzare i propri sensi impegnandosi in entrambe le attività. I ReadingHunters solitamente fanno parte dell'ultima categoria. L'obiettivo non è quello di... Continue Reading →

New Home – l’odissea della ricerca

Chiunque sostenga che crescere sia un gioco da ragazzi, un processo perfettamente naturale che sopportano tutti è ormai troppo grande per ricordarsi com'è stato veramente. Sveliamo l’arcano: crescere non è scontato. È un’avventura che sottopone sfide tanto soddisfacenti quanto complesse. Fra queste una è particolarmente degna di nota: andare a vivere da soli. Le motivazioni... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑