AccioBooks: scambieresti i tuoi libri?

La nostra esperienza con Acciobooks, il sito per lo scambio e la vendita di libri usati

Ciao, sono interessato a scambiare questo libro. Vedi qualcosa nella mia sezione Commercio che può interessarti?

Comincia tutto con questa semplice domanda: una frase preimpostata che cela quel velato senso di colpa che per un istante ci aveva quasi fatto desistere. Di cosa stiamo parlando? Di AccioBooks: un sito di book sharing, per lo scambio e la vendita di libri usati.

Come funziona?

Basta inserire il titolo di nostro interesse nel grande catalogo virtuale presente sul sito ed ecco che, quasi per magia, compaiono decine di annunci di altri utenti che sono disposti a scambiare o vendere quel libro. A questo punto il reading hunter non deve far altro che scegliere l’offerta che più lo stuzzica e dare il via alla trattativa, inviando il messaggio automatico all’altro utente, che sarà libero di sfogliare la nostra sezione “Commercio” (una sorta di vetrina virtuale nella quale sono esposti i libri che siamo disposti a cedere) e scegliere un’opera da scambiare con la sua. Se non troverà niente di suo interesse, potrà inserire un prezzo di vendita e chiederci se siamo disposti a comprare il suo libro, invece di scambiarlo. Conclusa la trattativa, tramite Acciobooks ci si accorda sulle eventuali modalità di pagamento e si scambiano i recapiti per la spedizione, che avviene principalmente tramite il servizio “Pieghi di libri ordinario” di PosteItaliane (circa due settimane per la consegna, anche se sul sito sono indicati 5 giorni, con costo di spedizione a carico del mittente, pari a €1,28).

Semplice, no?

Sì, lo so, tutto il discorso si basa su una grande premessa, che potrebbe scoraggiare chiunque provi quella sensazione di legame indissolubile con ogni singolo volume della propria libreria: perché mai dovremmo volerci disfare di un libro!? Insomma, a volte ci sentiamo male anche soltanto a prestarlo ad un amico fidato.

Beh, a tutti sarà capitato quel famoso professore di italiano che a scuola ci faceva comprare entusiasmanti trattati sulla storia moderna della Bosnia Erzegovina, obbligandoci a leggerli… E allora, che farcene di quei volumi che ci farebbero rabbrividire anche al solo pensiero di vederli in mezzo alla nostra collezione completa di Harry Potter? Non dobbiamo far altro che inserirli nella nostra libreria virtuale e creare un annuncio: ci sorprenderà scoprire che dalla parte opposta dell’Italia c’è un altro utente follemente innamorato della letteratura bosniaca, pronto a contattarci per avere il nostro libro!

_Nicco_

Una risposta a "AccioBooks: scambieresti i tuoi libri?"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: