QUESTIONE DI COSTANZA – Alessia Gazzola

La scrittrice dell’Allieva torna con un nuovo personaggio

La vita non è mai quella che ci aspettiamo. Quando la mente ci viene sommersa da ansie e visione apocalittiche sul futuro dovremmo fermarci a riflettere che, se l’abbiamo pensato, le probabilità che accadano si abbassano drasticamente.

Costanza è una giovane mamma, una giovane mamma che non aveva immaginato che la sua vita sarebbe stata stravolta da un’estate spensierata a Malta. Appena diventata medico è obbligata ad accettare una borsa in paleopatologia (sì, anche io non so come si legga) trasferendosi a Verona con la sorella per mantenere sia lei che il suo piccolo miracolo, Flora.

“Il tuo papà non sa ancora che esisti.”

Ai bambini non bisogna dire bugie, ma Costanza è consapevole che prima o poi le domande aumenteranno, e quelle piccole verità non saranno più sufficienti. Quando quel giorno arriverà non vuole essere impreparata, Flora si merita delle risposte e soprattutto vuole che lui sappia che lei esiste.

Un romanzo coinvolgente che ho trovato un pochino lento nei primi capitoli, ma che poi trova in fretta la sua dimensione. Presente e passato si alternano in una combinazione vincente dove realtà e finzione danzano attraverso una narrazione dallo stile spigliato e personale. Devo ammettere di non aver ancora capito se Costanza rientri fra le mie simpatie oppure no, e anche questa è una bella caratteristica del libro. Alessia Gazzola non crea ideali di perfezione, i suoi soggetti sono veri, con caratteristiche non previe di difetti.

Adesso sono curiosa di leggere il secondo capitolo della storia, “Costanza e Buoni propositi“, in uscita il 12 ottobre 2020.

Giuls

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: