UNA STORIA STRAORDINARIA – Diego Galdino

L’inno ai colori invisibili dell’Amore

È soltanto nelle misteriose equazioni dell’amore che si può trovare ogni ragione logica. Io sono qui grazie a te. Tu sei la ragione per cui io esisto. Tu sei tutte le mie ragioni.

A Beautiful Mind

Luca e Silvia diventano variabili fondamentali di quest’equazione ancor prima di saperlo, ancor prima di poter gestire un sentimento tanto potente. Due ragazzi che si erano persi e insieme si sono ritrovati.

La mania del protagonista di comunicare attraverso le frasi dei suoi film preferiti ha contagiato tutti, dentro e fuori la trama, deliziandoci con il ricordo delle parole delle pellicole che abbiamo adorato.

Per Luca le parole sono fondamentali. Da quando ha perso la vista sono tutto quello che gli è rimasto per mantenere la sua profonda passione per il cinema. Sedersi nella sala buia significa per lui sentirsi finalmente uguale agli altri, perché le luci si spengono per tutti.

Le descrizioni sono parti necessarie e preponderanti del romanzo quasi come fosse lo stesso Luca, con il tatto, l’olfatto e l’udito, a raccontare la storia. Storia che vede come protagonista indiscussa Silvia, ragazza segnata profondamente da una sera in un parcheggio, un aggressione della quale i segni possono sparire dal corpo, ma mai più dal cuore.

Silvia e Luca si incontrano e diventano fondamentali l’una per l’altro, ricominciando a respirare insieme. Un libro per gli appassionati delle storie d’amore nel significato pieno della definizione. Personalmente preferisco trame in cui i sentimenti risultino meno totalizzante per i protagonisti, in questo caso l’amore viene celebrato come se fosse una fede indiscussa e motore principale dei loro cambiamenti. E’ senza dubbio però un romanzo coinvolgente che celebra la forza d’animo di due persone decise a dare una seconda possibilità alla vita.

E’ un inno ai colori dell’Amore, alle loro sfumature più piccole che non si devono per forza vedere, vanno solo sentite.

Giuls

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: