Un’Estate alla Boccaccio

Quando il Decameron torna di moda

Sette donne e tre uomini, una casa fuori Firenze e tante novelle. Tutto immerso nell’atmosfera di una villeggiatura durata dieci giorni per sfuggire dalla peste nera.

Quest’anteprima vi ricorda qualcosa?

Forse il 62% degli italiani che quest’anno ha deciso di optare per una vacanza dallo stile Boccacciano, prenotando grandi ville super accessoriate nelle quali passare una tranquilla e sicura estate in compagnia di famiglia e amici.

Non possiamo sapere se la casa nella quale si rifugiarono Dioneo, Fiammetta e gli altri protagonisti del Decameron fosse dotata di piscina e WiFi, ma sicuramente lo sono quelle che stanno esaurendo sui siti di prenotazione. La voglia di fuggire dalla routine è tanta, ma anche quello di farlo in sicurezza e circondati da tutti i comfort.

Magari non ci sarà il tempo di raccontarsi 100 novelle, ma sicuramente si riscoprirà il bello dello stare insieme e ci sarà la possibilità di riposarsi davvero.

Un’estate tutta Italiana in cui si rispolvereranno le chitarre per cantare intorno al fuoco e le griglie per cucinare a bordo piscina.

Il tempo di scendere nuovamente a Firenze e lasciarsi alle spalle il ricordo di un’estate arriverà, ma per adesso cerchiamo di goderci questa, con tutte le stramberie che solo il 2020 ci ha dato.

Fonti: La Stampa

_Giuls

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: