VALERIA POMBA _Intervista_

TorinoBeach, Nuovo Romanzo in uscita 20 maggio 2020

Oggi Cari Cacciatori di Libi abbiamo una sorpresa per voi, l’intervista esclusiva che Valeria Pomba ci ha gentilmente concesso per l’uscita del suo nuovo romanzo.

Per me riscoprire questa scrittrice è stato come fare un tuffo nel passato. La recensione del suo precedente libro la vita di mezzo era stata una delle mie prime… perciò ci sono particolarmente affezionata. Di seguito qualche domandina che noi dello staff e voi tramite instagram le abbiamo fatto!

INTERVISTA

Oggi esce il tuo nuovo romanzo, TorinoBeach! Com’è cambiato il tuo modo di scrivere dalla Vita di Mezzo?

Sono passati sei anni da La Vita di Mezzo, come sono cresciuta io, credo sia cresciuto anche il mio modo di scrivere. Ho la stessa ostinazione nel cercare forme particolari per esprimere determinati concetti e sensazioni, ma è più dosata rispetto al libro precedente. Credo di avere una maggiore consapevolezza nel gestire il ritmo della narrazione, i tempi, i personaggi. Ma il mio è un punto di vista interno e parziale: lascio al lettore la risposta, dopo che avrà letto il romanzo.

Perché hai scelto la città di Torino come ambientazione del tuo romanzo?

Torino è la mia città, sono nata e cresciuta qui. Inoltre è un luogo ricco di spunti narrativi, non a caso è una delle capitali italiane del cinema e sono ambientati qui tantissimi romanzi, da La donna della Domenica di Fruttero e Lucentini, che tra l’altro è tra i miei libri preferiti, a La Casa in Collina di Pavese, a Lessico Famigliare di Natalia Ginzburg, solo per fare alcuni esempi. È una città piena di segreti, legata alla magia e al mistero. Le manca solo una cosa: il mare.

In TorinoBeach affronti il tema dei sogni e delle aspirazioni, come pensi che queste parti fondamentali della vita verranno influenzate dalla realtà che stiamo vivendo?

Sì, nel libro si realizzano i sogni di tre amici: Moreno riesce a costruire uno stabilimento balneare a Torino, Viola riesce a esprimere il suo talento di ballerina e Ace ritorna a suonare in una band, e si inventa un improbabile ma redditizio lavoro… Con tutto ciò che ne consegue: non a caso nelle prime pagine del libro ho voluto inserire la frase che è anche sulla locandina di Coraline, un film di animazione che amo molto: “Attenti a ciò che sognate, perché potrebbe realizzarsi…”. Credo che questo periodo, tolta la sua drammaticità, abbia offerto a molti di noi tempo per i sogni, per riflettere su ciò che desideriamo davvero. Ora è il momento di iniziare a realizzarlo.

Hai altri progetti letterari in cantiere?

Ho sempre in testa qualche storia che mi piacerebbe scrivere, ma per ora sono solo idee e appunti. Certo, i protagonisti di Torinobeach sono giovani e pieni d’iniziativa, chissà che in futuro non abbiano ancora qualcosa da dire…

Parlaci un po’ di te … come hai vissuto la routine di questa quarantena?

Per gran parte della giornata, ho lavorato in smartworking, cosa che in realtà ero già abituata a fare, perché come copywriter freelance collaboro con diverse agenzie di pubblicità, spesso da remoto. Prima però ero sempre in giro, mentre in questi  mesi sono stata  sempre a casa. Pensavo di viverla come una reclusione, in realtà alla fine mi sono creata delle nuove abitudini: ho letto, studiato, fatto lezioni di danza on-line, che altrimenti non avrei avuto tempo di fare, sono stata più produttiva, ho notato la bellezza di piccole cose, come le piante che pian piano sono germogliate in giardino, consolidato rapporti di amicizia preziosi. Spero di tornare alla quotidianità come persona migliore.

Ringraziamo ancora Valeria per la sua disponibilità e il bel messaggio di speranza che ci ha trasmesso. Io intanto aspetto con ansia l’arrivo del suo romanzo… non vedo l’ora di leggerlo. A presto con la recensione!

_Giulia_

Una risposta a "VALERIA POMBA _Intervista_"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: